Blogia
ApPuNtO

Strade Bianche

Strade Bianche

-...e tu stendi una
coperta sulla sabbia scura e vi sedete li’, come intorno a un bivacco indiano,
con le birre e il tuo ultimo pacchetto di sigarette e l’euforia che gia’ si
mischia all’alcool e tu ti fai una promessa solenne: che ogni volta che ti
capitera’ di vivere un momento di tristezza, be’, cercherai quella coperta e,...
ovunque sarai, la stenderai sul pavimento a inquadrare un rettangolo di felicita’-

-Io la capisco la tua sofferenza. Ma la sofferenza non conferisce alcun privilegio: tutto dipende da cosa ci fai, con quella sofferenza-

 

Enrico Remmert.

¿Y esta publicidad? Puedes eliminarla si quieres.
¿Y esta publicidad? Puedes eliminarla si quieres

0 comentarios

¿Y esta publicidad? Puedes eliminarla si quieres